A proposito di anima

umbria-norcia

A proposito di anima

Tra fumo e anime al collasso
La storia inizia così: c’era una volta un muro e ora la polvere è l’unico segno testimone che li c’erano paesi interi, che formavano città e regioni. Queste regioni facevano parte dell’Italia di cui ne vado fiero. I cittadini di tutti quei paesi ne vanno fieri ma hanno l’anima a pezzi.
Uno due tre… e giorno dopo giorno il domino della distruzione, la natura con le sue regole… oppure la colpa è dell’uomo.
Non ci interessa
Vogliamo per una volta dopo anni in cui ci siamo mangiati onori e lodi, dar dimostrazione che noi siamo i primi al mondo per architettura ricostruzione e bellezza?
Senza poi dopo anni sentire che dietro c’erano interessi di sorta?
In quei paesi non è rimasto nulla, abbiamo l’intelletto e la volontà per riscattarci. Costruire verosimilmente tutto com’era, in modo totalmente antisismico, con concezioni moderne. Qualcosa che tutti poi ci invidieranno, senza interessi o lucro di nessun genere. Pulito, alla luce del sole.
Noi possiamo farlo, facciamolo sapere a tutti
Queste debbono essere le nostre olimpiadi e le vinceremo con il cuore.
Franco

Ottobre 2016

Informazioni su serenonotturno

Franco Pancaldi nasce e dimora nella provincia modenese dal 1962. Ricca di storia e nota per il saper vivere, ne assorbe i modi e cresce trasmettendo a coloro, che sono a lui vicino, il gusto di cogliere nella semplicità la bellezza insita in essa. Cultore della conoscenza del giusto, riesce attraverso un senso d'innata e spiccata attitudine, a svolgere mansioni manuali con estrema facilità. Lui stesso si definisce “un’anima libera” e continua a esserlo nelle sue diverse espressioni quotidiane di vita, allontanando e fuggendo quell’ombra che solo l’abitudine può dare. Sempre pronto a intraprendere nuove sfide si realizza attraverso un crescente bisogno di crescita personale. Il suo leitmotiv: “Conosco i miei limiti ma non me li pongo”.

Precedente Spinte Successivo Notte