A margine

È noto come sempre più persone attingano notizie dai social, specialmente da Facebook, è notizia di questi giorni la chiusura di numerosi siti dove creavano ad hoc certe notizie. A volte in modo dannoso per le persone che prendevano e condividevano “ad cazzum” ogni sorta di articolo. Da notizie leggere a cose più pesanti, insomma, il mondo dei creduloni, ora si troverà con qualche bufala in meno, ma forse più testa per pensare. Molto difficile per tutti, visto che pure i giornali a mio parere hanno creato una specie di cartello, dove dare tutti le stesse notizie e facendo capire ciò a cui loro importa. Questo vale per la segregazione in Cecenia dei gay, una bufala colossale creata per discreditare la Russia da parte dell’America. Vale forse pure per la guerra imminente che viene portata avanti dai padri dei bimbi minchia o dagli stessi figli.(vedi la Corea del Nord ) Tardivamente capiranno che non stanno giocando a Risiko o postando ad cazzum qualcosa che poi verrà condivisa dai bimbi minchia, ma cambieranno per sempre le sorti del mondo. Poco importa tanto posteranno le foto su Facebook.
Franco

Aprile 2017

Informazioni su serenonotturno

Franco Pancaldi nasce e dimora nella provincia modenese dal 1962. Ricca di storia e nota per il saper vivere, ne assorbe i modi e cresce trasmettendo a coloro, che sono a lui vicino, il gusto di cogliere nella semplicità la bellezza insita in essa. Cultore della conoscenza del giusto, riesce attraverso un senso d'innata e spiccata attitudine, a svolgere mansioni manuali con estrema facilità. Lui stesso si definisce “un’anima libera” e continua a esserlo nelle sue diverse espressioni quotidiane di vita, allontanando e fuggendo quell’ombra che solo l’abitudine può dare. Sempre pronto a intraprendere nuove sfide si realizza attraverso un crescente bisogno di crescita personale. Il suo leitmotiv: “Conosco i miei limiti ma non me li pongo”.

Precedente Necessità di un pensiero Successivo Serenità