Blu scuro

Blu scuro
La volta stessa dei cieli scuri, quella che faceva trarre spunto e sunto sulla propria anima.
Quell in cui lui rifletteva se il merito o il demerito fosse da assumere come senso di colpa di una vita. Forse le cause dei mancati sorrisi degli altri erano una condanna per chi stava al fianco. Meritavano tutti quanti un sorriso e non questo vivere esasperato, si doveva riconoscere che doveva esistere sorriso e gioia al posto di imposizioni serie. Lui si prendeva le colpe per i mancati sorrisi, forse quella era una sua dannazione.
Sereno Notturno

Giugno 2018

Informazioni su serenonotturno

Franco Pancaldi nasce e dimora nella provincia modenese dal 1962. Ricca di storia e nota per il saper vivere, ne assorbe i modi e cresce trasmettendo a coloro, che sono a lui vicino, il gusto di cogliere nella semplicità la bellezza insita in essa. Cultore della conoscenza del giusto, riesce attraverso un senso d'innata e spiccata attitudine, a svolgere mansioni manuali con estrema facilità. Lui stesso si definisce “un’anima libera” e continua a esserlo nelle sue diverse espressioni quotidiane di vita, allontanando e fuggendo quell’ombra che solo l’abitudine può dare. Sempre pronto a intraprendere nuove sfide si realizza attraverso un crescente bisogno di crescita personale. Il suo leitmotiv: “Conosco i miei limiti ma non me li pongo”.

Precedente Fidati Successivo L'imbrunire pone certezze

2 commenti su “Blu scuro

    • Metto pochi video, anzi quasi nulla. Il rimanente sono scritti personali
      Sera Sereno Notturno

      I put a few videos, in fact almost nothing. The rest are personal writings
      Evening Sereno Notturno

I commenti sono chiusi.