Odori di tela

Odori di tela

“Avere in un profilo social, persone che ti seguono per quello che scrivi è stupendo. Poi ti addentri a guardare ogni profilo, li scopri che ci sono pure degli psicologi. Devi porti delle domande sul perché o esserne fiero. Io mi sono diviso tra le due scelte, perché chi meglio di me “non si conosce” abbastanza. Quel senso di inadeguatezza, che molte volte pur andando d’accordo con tutti, ti fa apparire lontano per visione e scelte. Quello che per altri è scontato o abitudine per me non lo è affatto. Pensi fino all’ossessione a una scelta e poi sebbene giusta è la più complicata e dispendiosa d’energie. Quel vuoto che ti prende, in occasioni che per altri sono fonte di un sorriso, per te sono oltre e vorresti cancellarle per poi riscriverne altre che a molti non verrebbero mai in mente. Non sono gestibile nemmeno con la camicia di forza e loro “quelli bravi” questo mio stato lo capiscono. Cosa debbo fare per apparire ed essere quello che gli altri vorrebbero, ma io non riesco a essere. Questa situazione ti mette al lato opposto degli altri, salvo qualcuno che timidamente cerca di comprendere i tuoi sguardi e le tue riflessioni. Carissimi sono come appaio, un quesito mai districato.
Sereno Notturno

Aprile 2019

Informazioni su serenonotturno

Franco Pancaldi nasce e dimora nella provincia modenese dal 1962. Ricca di storia e nota per il saper vivere, ne assorbe i modi e cresce trasmettendo a coloro, che sono a lui vicino, il gusto di cogliere nella semplicità la bellezza insita in essa. Cultore della conoscenza del giusto, riesce attraverso un senso d'innata e spiccata attitudine, a svolgere mansioni manuali con estrema facilità. Lui stesso si definisce “un’anima libera” e continua a esserlo nelle sue diverse espressioni quotidiane di vita, allontanando e fuggendo quell’ombra che solo l’abitudine può dare. Sempre pronto a intraprendere nuove sfide si realizza attraverso un crescente bisogno di crescita personale. Il suo leitmotiv: “Conosco i miei limiti ma non me li pongo”.

Precedente "Sto bene!" Successivo Aleggia un tempo