Crea sito

Il grande rutto

“Le giornate silenti forse servono solo a questo, a rivivere e mettere insieme i fotogrammi del tempo.
I gesti, le emozioni e le scelte, le organizzi e cataloghi in una grande raccolta, chiudendo gli occhi nella stanza in penombra, tra il profumo di una candela e una luce fioca.
Non importa cosa vedi, cosa passa per la tua testa, e forse nemmeno t’importa.
Sarà come essere a teatro, ci sono spettatori, attori, comparse, che con impegno fanno la loro parte, applauditi da un pubblico attento.
La vita è questa, solo senza copione, così a braccio, vivi e cerchi di essere all’altezza del percorso. Forse vuoi troppo da te stesso e assai dagli altri, ma dovrai restare nei cuori come un grandissimo e fottutissimo rompiballe.
In questo caso nemmeno il grande Charles si asterrebbe dal commentare con un grandissimo rutto, dopo una cicca consumata e una bottiglia di whisky dal fondo ormai trasparente”
Sereno Notturno

Pubblicato da serenonotturno

Franco Pancaldi nasce e dimora nella provincia modenese dal 1962. Ricca di storia e nota per il saper vivere, ne assorbe i modi e cresce trasmettendo a coloro, che sono a lui vicino, il gusto di cogliere nella semplicità la bellezza insita in essa. Cultore della conoscenza del giusto, riesce attraverso un senso d'innata e spiccata attitudine, a svolgere mansioni manuali con estrema facilità. Lui stesso si definisce “un’anima libera” e continua a esserlo nelle sue diverse espressioni quotidiane di vita, allontanando e fuggendo quell’ombra che solo l’abitudine può dare. Sempre pronto a intraprendere nuove sfide si realizza attraverso un crescente bisogno di crescita personale. Il suo leitmotiv: “Conosco i miei limiti ma non me li pongo”.