Crea sito

Mani sazie


“Mi trovavo in quella stanza scura, odore di chiuso, anche se di aria ne entrava dalla finestra sul mare. L’arredamento non era più da ritenere tale, intorno tutto logoro e demodé.  Eppure sprizzava desiderio e odore di sesso. Le mani appoggiate alla ringhiera scrutando l’orizzonte. Tutto un tratto mi sentii afferrare da dietro  e una mano sotto il cavallo aveva preso una mira sicura. Non guardai e neppure mi voltai, percepivo quella presenza  essere lei, il suo profumo e l’inconfondibile desiderio.
Guardavo le barche passare, il mare calmo e la mano calda afferrare il cazzo. In un istante quella stanza prese vita e si trasformò nell’alcova della trasgressione”
Sereno Notturno

Pubblicato da serenonotturno

Franco Pancaldi nasce e dimora nella provincia modenese dal 1962. Ricca di storia e nota per il saper vivere, ne assorbe i modi e cresce trasmettendo a coloro, che sono a lui vicino, il gusto di cogliere nella semplicità la bellezza insita in essa. Cultore della conoscenza del giusto, riesce attraverso un senso d'innata e spiccata attitudine, a svolgere mansioni manuali con estrema facilità. Lui stesso si definisce “un’anima libera” e continua a esserlo nelle sue diverse espressioni quotidiane di vita, allontanando e fuggendo quell’ombra che solo l’abitudine può dare. Sempre pronto a intraprendere nuove sfide si realizza attraverso un crescente bisogno di crescita personale. Il suo leitmotiv: “Conosco i miei limiti ma non me li pongo”.