Credi a me e comincia a fartene una ragione

tumblr_njq45eL9Z51rywz5po1_500

Credi a me e comincia a fartene una ragione.

Credi pure ai bambini perché sorridono sempre

loro hanno il desiderio di crescere felici e con una bella avventura dentro: ” la vita”.

Credi sempre a ciò che ti fa ridere, perché non c’è nulla di falso in una risata.

Sappi distinguere chi ti usa, abusa o semplicemente ti annusa per capire di che pasta sei fatto.

Ogni mondo ha i suoi personaggi e interpreti, ma non sempre ti appariranno come sono.

L’uomo aveva conosciuto un personaggio dello spettacolo non troppo conosciuto per la verità e gli raccontava dell’impatto magnetico e positivo che creava in questa persona lo squillo del telefono per una proposta di lavoro. Un lavoro fatto di tanti silenzi.

Poi finalmente una parte seppur minore e l’incontro con persone pseudo-false. A lui piaceva l’idea di essere un attore, ma a malavoglia voleva a vere contatti con tutte quelle persone profittatrici; era però l’unico modo per conoscere e farsi strada. Rideva nelle pause perché sapeva stare in compagnia, ragazzo da baracca si diceva. Poi al rientro nella sua vera baracca pensava a cosa gli aveva portato tutto questo. Semplicemente malinconia nel momento in cui lo pensava. Lui era fatto così… soffriva dei silenzi.

Forse siamo un po’ tutti attori e ognuno di noi soffre di quei silenzi. Franco

Sereno Notturno

Dicembre 2014

Informazioni su serenonotturno

Franco Pancaldi nasce e dimora nella provincia modenese dal 1962. Ricca di storia e nota per il saper vivere, ne assorbe i modi e cresce trasmettendo a coloro, che sono a lui vicino, il gusto di cogliere nella semplicità la bellezza insita in essa. Cultore della conoscenza del giusto, riesce attraverso un senso d'innata e spiccata attitudine, a svolgere mansioni manuali con estrema facilità. Lui stesso si definisce “un’anima libera” e continua a esserlo nelle sue diverse espressioni quotidiane di vita, allontanando e fuggendo quell’ombra che solo l’abitudine può dare. Sempre pronto a intraprendere nuove sfide si realizza attraverso un crescente bisogno di crescita personale. Il suo leitmotiv: “Conosco i miei limiti ma non me li pongo”.

Precedente Gradisci... ti offro il fiore della fantasia Successivo