Vietato sporgersi perdendo le emozioni

sadomaso-ecco-desideri-nascosti-delle-donne
Vietato sporgersi perdendo le emozioni
Meditavo a chi per un momento vorrebbe capire un pensiero, un attimo, una follia. A chi per un nano secondo si sente anziano e poi rinsavisce con ghigno ribelle, quasi a voler far capire che in fondo si rimane bambini o lo si ritorna perché mai si ha perso il piacere d’esserlo.
Perché la nostra vita in fondo è un collegamento tra ciò che si è, quel che si vorrebbe essere e quello che si riesce a essere.
Così in un sorriso, una smorfia di dolore, mentre sfiori un corpo o mentre senti l’avvicinarsi di un orgasmo, tutti momenti di un’unica vita sul filo logico delle emozioni.
Poco conta voler essere ciò che non si riesce, vale dare tutto per quel che siamo.
Al di là di questa vita nessuno ci chiede come vogliamo andarci, semplicemente ci si passa. Guai a chi si perde l’emozione semplice di arrivarci essendo fieri di come si è vissuto.
Franco

Liquida

 

https%3A%2F%2F40.media.tumblr.com%2F3af888e5830029239956f8bb5f78c64d%2Ftumblr_nxi2jswlJJ1t10eebo1_500

Liquida
Sei scandalo e leggerezza, paura e verità, tutto si mescola sciolto nell’istante in cui lambisco quella pelle. Dura carne entro cui scorre sangue di desiderio, vola l’eccesso di gesti implacabili, martoriando a tuo piacimento quel culo visibilmente arrossato. Sento e vedo la tua schiena che si piega al minimo sussulto delle dita che ti placano i desideri… ma tu stai quasi in silenzio perché tutto questo deve durare il più a lungo possibile.
Franco

Venir e piacer

https%3A%2F%2F40.media.tumblr.com%2Fd3ceb456fbccafc73a6fb0e01621cd01%2Ftumblr_nrt32yKKoA1sop098o1_1280

Venir e piacer
Esistere è esso stesso vivere e spesso si vive sull’indecenza di chi crede che un gesto provocatorio sia pornografia. Vigliacco chi si cela dietro un perbenismo mentale, perché oltre alle “seghe mentali” rischiano di non assaporare un piacere folle.
Franco

Ballata dei poveretti

https%3A%2F%2F41.media.tumblr.com%2Fe02c519d9ab97bffec038548bde7d4d2%2Ftumblr_nx00adaojb1sktodxo1_1280

Quello di cui non ci rendiamo conto è  che siamo nel pieno di questa guerra, probabilmente “la famosa terza” e noi siamo i testimoni di ciò che avviene. Ci dobbiamo oltretutto rendere conto, che favorevoli o meno dobbiamo mettere al sicuro questo mondo per i nostri figli. Non so cosa sia giusto o sbagliato, quali siamo gli interessi o meno, ma voglio poter dire a mio figlio abbiamo fatto il massimo per un futuro migliore. Perdono, perché mi è stato insegnato di perdonare chi non è in grado di capire ciò che fà. Non ho paura perché chi non ha nulla da nascondere non lo fa. Troppa buona gente tra i popoli per buttare a puttane un mondo per colpa dell’ignoranza. Ai miei tempi i miei genitori mi chiedevano dove andavo e a che ora tornavo per stare tranquilli, io sbuffavo perché volevo si fidassero di me. Ora lo chiedo io perché non mi fido del mondo.
Franco

L’idea

IMG-20151026-WA0006

Andare contro il pensiero degli altri è segno comunque di voler cercare anche delle alternative.
Nel momento in cui forzi la mano e cerchi uno scontro voluto e non umano ledi la libertà dell’individuo.
Che sia donna o uomo, la condivisione del pensiero rimane un punto a vantaggio di entrambi.
Franco

Perché saper scorgere è piacere

tumblr_nxpjapAf7f1upbaaxo1_500

Perché saper scorgere è piacere

Scopri il tuo volto scopandomi i pensieri, i turbamenti e i mille desideri incautamente espressi.
Guarda le mie rughe che solcano gli anni, facendo fremere un’anima con mille sguardi. Poi avvicinati al mio corpo eretto che si erge al piacere imprescindibile e solcane le carni, fermandoti li dove crescono pensieri e voglie. Senza muoverti troppo avvicinati e ascolta il mio respiro, che nasce e vive scorrendo e inturgidendo ogni centimetro. Col mio piacere e il tuo desiderio accoglilo nella carne tua, come guaina per una spada calda e muoviti per usarne senza risparmiarti ogni essenza che ne fuoriesce.
Ultimo asciuga il passaggio con la lingua della trasgressione e sia…
Franco

Folla follia

https%3A%2F%2F41.media.tumblr.com%2F78019e67d3d78ee032164b32c7657edf%2Ftumblr_nugicybuSD1t8tpk5o1_1280

Folla follia
Mentre giri a spasso col tempo, non sarai tu a decidere dove portarlo, ma sarà lui a scegliere di portare in giro te. Dovrai avere conoscenza, attenzione e quel briciolo di follia per far si che rimanga tramortito quel tanto che basta da poter farti prendere in mano la situazione.
Franco

La carne rigata

https%3A%2F%2F41.media.tumblr.com%2Fb043c7d56ae6bb34dda844707f1e927e%2Ftumblr_nw7kgo55m21rrsnwpo1_1280

La carne rigata
Sfidi il destino con gesti punibili, ma questo ti piace perché senti la carne fremere, scaldarsi e plasmare i tuoi desideri. A occhi chiusi vai verso la gogna del piacere, sottraendoti soltanto quando senti la nuda carne solcata e stretta nel godimento.
Franco

Eccessi

Eccessi

Era porpora quella sabbia, era porpora e nulla lasciava pensare si colorasse così in fretta. Desiderio si chiamava quel colore, aveva consistenza diversa da quegli eccessi colorati di sempre.
Aveva preso il sentiero giusto quella polverina mescolandosi all’arcobaleno e scivolando per volontà, consistenza e propensione verso ogni forte eccesso, portandola però piano piano esausta a terra lasciando sbigottiti gli stessi colori.

Francohttps%3A%2F%2F40.media.tumblr.com%2F581d4f5259bcf4c8b5fd09e06fc166eb%2Ftumblr_nwovnxgCh01uxdh1xo1_500