Crea sito

Luce

Luce
Ogni situazione antecedente mette tristezza e non fa altro che aumentare il divario tra anima e mente. Vola il pensiero positivo al di là dell’ostacolo posto, planando nel mare dei concetti. Cazzo si deve fare per avere un pieno sorriso.
Vivere e fottersene.
Serenonotturno

Simil…pelle

Simil… pelle
Non si può scegliere come essere e nemmeno essere come tutti gli altri.
Questo non vuol dire essere diversi nei sentimenti proprie altrui, ma solo avere gesti e visioni che magari altri non hanno.
Siate sempre differenti con la gioia di esserlo.
Franco

Respiro

Respiro
Cerco l’altro me stesso giorno e notte.
Cerco i passi e i miei respiri, forse quello che non c’è mai stato dentro quest’anima o forse quello che la presunzione vorrebbe ci fosse, ma si cela dentro una dura scorza che vive spremendo attimi e silenzi.
Vigilo sul mio sorriso come un avaro e impreco contro la mia rabbia senza saper perché… ma son me stesso da una parte all’altra di questa vita che ringrazio essere sorridente per la mia esistenza
Franco

Orizzonte

Orizzonte
Dispiace non farsi capire per ciò che si è veramente, per come si è fatti.
Ci sono tumulti accumulati negli anni che tolgono a volte pure il sorriso, non si è cosi per piacere, ma solo perché profondamente delusi dai passati modelli di vita.
Sereno notturno

Alba di piacere

Alba di piacere.
Il buongiorno non si fece attendere, lui aveva la carne dura, quella per intendersi che bucava le lenzuola e trafiggeva il desiderio altrui. Il piacere era lì tra le sue mani e lei lo sconvolse con le sue labbra, mentre lui sbirciava godendo nel sentire lei un lago di piacere. La vogliosa gli si poggiò sopra al membro inghiottendo sino in fondo quel duro cazzo che parea squartarla. La danza cominciava lenta, poi esasperante fino al punto che le carni formarono un solo canale dove lei lo sentiva salire quasi a togliere il fiato. Si godeva e si mescolavano umori e sapori. Lingue e godimento di quel giorno nato presto e continuato tra le lenzuola.
Buongiorno si dissero entrambi e voi godete.
Franco

La via

La via
Esiste spesso un connubio perfetto tra l’attesa di volere e il volere stesso. Come esiste pure, aspettare un orgasmo e avere un ottimo piacere. La via si chiama semplicemente lasciarsi andare.
Franco