Crea sito

L’oroscopo del tempo


Sei in quella fase della vita in cui se parli troppo col tuo compagno di banco, poi ti cambiano posto e ti tengono al fianco dell’insegnante. In cui non puoi ostentare nulla, perché in quell’ attimo ti rimproverano di essere troppo sapiente per nulla. Sono fasi in cui le scelte comportano cambi di vita, e ti viene incontro la sapienza ricordandoti tu abbia un’età logora di ricordi, momenti e pensieri. (Vecchia puttana la sapienza.) Non puoi scherzare col tempo perché i secondi sono scanditi dallo schiocco della frusta ma anche dalla possibilità di poter dare ancora piacere con la verga che lascia il segno.
Allora sei confuso e immerso in quel gioco di sensazioni in cui non conosci più la precedenza e di cui hai solo paura di perdere la strada.
Non ti lasci indirizzare, ti metti alla guida delle sensazioni e delle paure sperando di poter far durare ogni istinto e piacere, sperando di non dimenticare o essere dimenticato tutto in un sogno.
Sereno Notturno

Rimane una grande cicatrice


Rimane una grande cicatrice

Erano gli anni ottanta, ormai sono quarant’anni quasi, ancora ricordo tutti quei momenti sul lavoro.
Quando hai un’attività e non vai d’accordo con il tuo socio e quello era mio padre allora ogni giorno passato pesa come un macigno. Due menti diverse, due modi d’essere ai poli opposti, al limite del normale comportamento.
Ricordo ancora le notti passate sopra un computer grafico Mac. Un corso di due giorni a Milano, poi da solo a capire impostazioni e impaginazioni, dentro a quelle quattro mura pesanti e quella luce al neon che emetteva rumori simili al ticchettio del tempo. Non scorderò mai le mie 25 ore trascorse a impaginare un listino prezzi in quadricromia, dovevo farlo e tra i pianti sono riuscito. Ora quei manuali sono in garage e quando voglio farmi del male li annuso e li guardo. Oggi non è più così, ho preso, ho guardato ogni etichetta lasciata come divisorio in quelle notti, e strappando tutto ho voluto dimenticare quella parte di me che mi ha reso l’uomo senza sorriso di oggi.
Ma con un’anima che spacca il culo e un carattere che mi fa amare e odiare da tanti.
A volte prendere delle decisioni è drammatico, ma non affrontarle rovina l’esistenza.
È strano come si cambi internamente, il che può non essere sempre un bene, se a farne le spese, sono le persone a cui vuoi bene e ti supportano.
Darsi dei tempi e dei traguardi è strepitoso, ma si deve fare i calcoli anche con realtà è destini che solo in parte noi possiamo cambiare.
Sereno Notturno

Anima raminga

“Sono talmente poche le occasioni per pensare a ciò che è stato, ancora meno per sapere ciò che sarà.
In mezzo c’è quello scampolo di esistenza che può far la differenza.
Allora la sera scorgi il buio e lo penetri, quasi a cercare risposte, sai già da sole non arriveranno mai. L’esser sereni, forse è un traguardo che rimbalza in qua e in là come un refuso tipografico. Tu puoi essere il proto e puoi correggere il tuo scampolo d’anima raminga.”
Sereno Notturno