Orizzonte

Orizzonte
Fatalmente, all’inizio del nostro percorso, non sono gli obiettivi seppur molto importanti la nostra priorità, quanto passare giorno dopo giorno il tempo che ci siamo trovati davanti.
Viviamo con l’idea che quello sarà il nostro trascorrere, ma non siamo noi il destino. Seppur in quel tempo galleggiamo, ci troviamo nel mare aperto dove qualcuno ha tolto il tappo e il mare dei convincimenti si prosciuga lasciandoci alla deriva.
Siamo coscienti che la secca porti scenari diversi, nessuno sa quali, ma non è detto che il panorama sia a tinte scure… anzi.
Sicuramente è fatto di quei colori che non avevamo mai visto o che non riuscivamo a capire.
La vita è questa, una perfetta macchina dove noi siamo al centro delle sensazioni, ma non aspettiamoci sia come la decidiamo, sappilo.
Avere un’anima comporta il saperla vivere e francamente si cerca almeno di indirizzarla nella giusta essenza.
Sereno Notturno

Febbraio 2018

Informazioni su serenonotturno

Franco Pancaldi nasce e dimora nella provincia modenese dal 1962. Ricca di storia e nota per il saper vivere, ne assorbe i modi e cresce trasmettendo a coloro, che sono a lui vicino, il gusto di cogliere nella semplicità la bellezza insita in essa. Cultore della conoscenza del giusto, riesce attraverso un senso d'innata e spiccata attitudine, a svolgere mansioni manuali con estrema facilità. Lui stesso si definisce “un’anima libera” e continua a esserlo nelle sue diverse espressioni quotidiane di vita, allontanando e fuggendo quell’ombra che solo l’abitudine può dare. Sempre pronto a intraprendere nuove sfide si realizza attraverso un crescente bisogno di crescita personale. Il suo leitmotiv: “Conosco i miei limiti ma non me li pongo”.

Precedente Sottovoce Successivo Dove sono