Strane cose succedono

tumblr_nltto0lZEx1tic5ovo1_540

Strane cose succedono

La forte corteccia a volte viene scalfita dallo scellerato gesto di qualcuno che con la pretesa di lasciare un ricordo non capisce di ferire la natura.

Altre volte la natura stessa si rivolta contro quella pianta sana attraverso fulmini o venti forti.

Quando invece la natura inveisce contro vite non colpevoli, ci si chiede il perché. Come sia successo. Solo allora ci si rende conto che la vita umana, la natura e tutti gli esseri esistenti, hanno lo stesso ruolo, la vita.

Solo che alcuni splendono di luce superiore: sono la vita, la fonte di bellezza e di serenità. Sono sempre state così quelle persone nell’arco dei loro anni, noi a loro dobbiamo la conoscenza, perché solo chi ha trascorso un briciolo di vita con loro è in grado di comprendere il valore della loro esistenza.

Io sto imparando tanto e non sarò mai abbastanza grato delle lezioni, di chi con un gesto ti fa apprezzare la vita.

Per cui mi sento in debito e senza timore alcuno voglio dire che hanno tanta forza dentro e che verranno ripagate dalle stessa natura, attenta e pronta. Come? Semplice donando loro la forza di capire che hanno ancora tanto da dare e vaffanculo a chi piange senza speranza. Vaffanculo a chi parte perdente, prendere esempio da chi insegna la vita. Loro si salveranno e solo a quel punto io sarò felice, solo allora saprò di aver portato a termine una vera amicizia. Tu resti qui cazzo. Franco

Sereno notturno

Marzo 2015

Informazioni su serenonotturno

Franco Pancaldi nasce e dimora nella provincia modenese dal 1962. Ricca di storia e nota per il saper vivere, ne assorbe i modi e cresce trasmettendo a coloro, che sono a lui vicino, il gusto di cogliere nella semplicità la bellezza insita in essa. Cultore della conoscenza del giusto, riesce attraverso un senso d'innata e spiccata attitudine, a svolgere mansioni manuali con estrema facilità. Lui stesso si definisce “un’anima libera” e continua a esserlo nelle sue diverse espressioni quotidiane di vita, allontanando e fuggendo quell’ombra che solo l’abitudine può dare. Sempre pronto a intraprendere nuove sfide si realizza attraverso un crescente bisogno di crescita personale. Il suo leitmotiv: “Conosco i miei limiti ma non me li pongo”.

Precedente Oasi Successivo Fottiti Pasqua