Fottiti Pasqua

11062327_1073013779382317_3415505011083944982_n

Fottiti Pasqua
Chi siamo noi alla fine. Quelli di tutti gli anni, noi con le nostre speranze, i nostri destini voluti o cercati. Quello che si intestardisco sui pensieri. Che ogni anno leggono le solite frasi sui social dove persone buone o che si professano tali, consigliano o dicono di essere uguali a loro. Perché a Pasqua vogliono così è non vivono se escono dalle loro abitudini del cazzo. Essere buoni per chi è in nome di chi, poi solamente a pasqua come a voler mettersi al riparo la coscienza. Non hanno ne coscienza ne conoscenza ma mettono solo pena. Forse solamente perché nei loro voleri esiste un bene che non hanno mai avuto e che non possono cercarlo in una riga di conforto qui. A loro, agli uomini, donne, anziani, bambini, ripeto sempre una cosa da anni. Vogliate bene alla vita e sappiate di averla in affitto, non abusate dei vostri coinquilini e sorridere ai vostri vicini, compagni, compagne. Quella si chiama sincerità e alla fine conta più del semplice apparire. Franco

Aprile 2015

Informazioni su serenonotturno

Franco Pancaldi nasce e dimora nella provincia modenese dal 1962. Ricca di storia e nota per il saper vivere, ne assorbe i modi e cresce trasmettendo a coloro, che sono a lui vicino, il gusto di cogliere nella semplicità la bellezza insita in essa. Cultore della conoscenza del giusto, riesce attraverso un senso d'innata e spiccata attitudine, a svolgere mansioni manuali con estrema facilità. Lui stesso si definisce “un’anima libera” e continua a esserlo nelle sue diverse espressioni quotidiane di vita, allontanando e fuggendo quell’ombra che solo l’abitudine può dare. Sempre pronto a intraprendere nuove sfide si realizza attraverso un crescente bisogno di crescita personale. Il suo leitmotiv: “Conosco i miei limiti ma non me li pongo”.

Precedente Strane cose succedono Successivo Anima